venerdì 26 aprile 2013

Correttore Home-made: primi tentativi!


Salve ragazze/i!
Finalmente un nuovo post! :)
Sono stata un po' impegnata e non ho avuto modo di scrivere,perdonatemi! :(
                                              
Premetto che non sono una "spignattatrice" a livello avanzato,ma ancora principiante! Questi sono tentativi,che ovviamente testo personalmente,ma non ho ancora trovato la ricetta perfetta.
Questo post lo dedico ai tre dei miei esperimenti,ovvero a come ho fatto un correttore per occhiaie.
Ne ho fatti tre per ora,provando diverse materie prime. Eccovi le foto con ricetta e considerazioni.
Inizio col dirvi che ho tratto ispirazione dal video di Carlita.
Ma ho modificato qualcosa,non avendo tutti gli ingredienti. Ed ecco qui il mio primo tentativo di correttore.

L'ho presa dalla mia pagina facebook,per vedere meglio la foto clicca QUI.
L'ho fatto per l'estate,quando ero più abbronzata e sono riuscita a beccare il colore giusto pur essendo stato il mio primo esperimento. Magari lo mischiavo con un altro più chiaro,sempre bio,ma tutto sommato mi piaceva! Coprenza media,soddisfacente per darmi un colorito uniforme intorno agli occhi,dato che solitamente le occhiaie sono più scure,appunto. Soddisfatta,insomma. Poi primo esperimento! ;)

Passata l'estate ho deciso di farne uno più chiaro e più cremoso,così qualche giorno fa ho dato vita al mio secondo correttore!


Per vedere meglio la foto clicca QUI.
Ancora una volta ho modificato gli ingredienti,aggiungrndo qualcosa di nuovo.

Ricetta
Cera d'api 0,7gr
Cera Carnauba 0,3gr
Cera Candelilla 0,4gr
Olio di Riso 1,9gr
Coco Silicone 2gr
Tocoferolo (Vitamine E) 0,3gr
(Burro di karitè una punta,ma poco proprio,per ammorbidirlo! Neanche l'ho misurato.)

Per creare il pigmento:
(per 3,7gr di prodotto) ho usato:
Biossido di Titanio 1,9gr
Ocra Gialla 1,2gr
Ocra Rosa 0,6/0,7 gr
1 punta di Ossido Blu
MA.. nel correttore ho usato solo 1,3gr di pigmento!

Il procedimento per combinare gli ingredienti è quello del video,preparo il pigmento color carne modificando le dosi a seconda della tonalità che desiderate e pian piano aggiungete gli ingredienti,mescolando bene ogni volta che aggiungete qualcosa.Ripeto di pigmento ho usato SOLO 1,3gr dei 3,7 grammi totali. (aggiungevo polveri per regolare la tonalità e mi sono ritrovata 3,7 gr totali :D) Io, però,per fa prima, ho preparato prima il pigmento,poi ho misurato gli olii a parte e poi le cere,sempre a parte.Ho mischiato il pigmento con gli olii e messo a bagno maria tutto,con l'aggiunta delle cere. Mescolando ho aspettato che si sciogliesse tutto e poi ho colato il tutto velocemente,perché se no si solidifica subito,nell'apposito contenitore pulito e disinfettato.
Poi si lascia in frigo almeno una notte.
Ho usato il coco silicone,perché è comunque un olio leggero e lo sto usando anche per compattare gli ombretti. E mi trovo abbastanza bene. Nel correttore sembra dare un effetto siliconico,come ha avuto modo di testare anche una mia amica(che se ne intende più di me e che mi ha consigliato di usarlo).
Non ho messo il jojoba perché non lo avevo. 
Passiamo alle considerazioni. La coprenza questa volta è stata anche nella media direi,colora meno perché più chiaro(anche se sembra più scuro).
Come consistenza è venuto molto cremoso! Sarà che ho esagerato col burro di karitè!!!!
E così,avendo anche del pigmento color carne in più, ho deciso di farne un terzo di esperimento,facendo un colore un pò più scuretto e meno morbido!
Eccolo qui!



Stessa ricetta di prima,ma questa volta ho aggiunto un po' più di Ocra Rosa arrivando a metterne due punte (abbondanti)! Ovviamente vi regolerete voi,a seconda del colore che vorrete ottenere. Ho mischiato le polveri (non grinderandole,ma schiacciando bene le polveri col cucchiano alla parete del bicchiere).
Ho mischiato le polveri agli olii,messo a bagno maria con le cere e ho diminuito anche il Burro di Karitè,rispetto alla quantità del 2° esperimento!
Ne messo proprio poco. Ancora meno del secondo!
Questa volta è venuto cremoso al punto giusto!!!
Colora.. ma se lo abbino a quello chiaro la coprenza è migliore.

Parlando anche con la mia collega,pensavo che magari le Ocre danno meno colore,essendo un mix di ossidi con kaolino,come lei già prima,mi disse. Magari usando gli Ossidi (più il biossido di titanio,ovviamente!) viene meglio come colore e coprenza insieme.
Non credo che il coco silicone sia un problema,è comunque un olio leggero. O magari anche il fatto stesso che manca il jojoba.... mmmh!
E se fosse proprio l'accoppiata coco silicone-cere?! :/ Dopo due giorni il terzo correttore mi è diventato più duro e scrive poco.
In ogni caso proverò a farlo anche con gli stessi ingredienti di Carlita e vi saprò dire :)
Nel primo esperimento,comunque, mi pare più coprente,colora di più.
Voi cosa ne pensate?

In ogni caso pubblicherò altri esperimenti,sperando di trovare una ricetta finale migliore anche se questi primi risultati non mi sembrano male! :)

Un bacio,
Gianfranca.




Nessun commento:

Posta un commento